Un angolo di Brasile con vista sull’Asinara

Kite  Dopo il ritorno a casa dell’Italia, bisogna darsi un buon motivo per vedere il Mondiale. Ci siamo divisi per simpatie. C’è chi tifa Olanda perché è pur sempre Europa, chi è alla parte della Costarica per dimostrare che gli azzurri, in fondo in fondo, non hanno proprio fatto una figuraccia. La Colombia attrae perché ha diversi giocatori del campionato italiano. Ma alla fine di tutto è impossibile non farsi affascinare dal Brasile e da quel modo così colorato e poetico di vivere il futebol. Si può tifare per l’Italia contro il Brasile, mai tifare “contro” il Brasile e basta.

AndreBarNelle grandi città italiane esistono comunità brasiliane che celebrano il rito della partita con una liturgia ben precisa, a base di caipirinha, samba e tutto il resto. Ma anche chi ha la fortuna di trovarsi in vacanza in Sardegna può vivere l’atmosfera del Brasile con una vista straordinaria sul Golfo dell’Asinara. Quando gioca la seleçao, a Stintino la torcida vibra per ore, aspettando il calcio d’inizio e poi per tutti i novanta minuti, oppure centoventi. Il KiteBar Le Saline è una sezione staccata del Maracanà, o nel caso di Brasile-Colombia del Castelao di Fortaleza. E’ Brasile vero, autentico, verdeoro purosangue. La spiaggia attrezzata non è moltissima, ma sicuramente il personale dello stabilimento Kite Zone è di categoria superiore. Non si può sbagliare, perché sul bar sventola la bandiera brasiliana.
Kite2Un po’ di Brasile si trova sempre, perché quello è il Paese da cui viene la moglie del titolare, ma anche Marcos Andrè, il barman che concede solamente qualcosa solamente a Cuba essendo uno specialista del mojito (ne ha inventata una variante con poche gocce di mirto che si chiama “mojirto” e ha una puntina di dolce che appassiona gli italiani), ma si illumina quando gli si chiede la caipirinha. Alle Saline quando gioca il Brasile si fa esattamente tutto quello che si farebbe su una spiaggia brasiliana, si mangia churrasco, si sgranocchiano salatini brasiliani, si calma la tensione di un calcio di rigore con un sorso di cachaça. E ovviamente c’è anche il dopopartita.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Una risposta a “Un angolo di Brasile con vista sull’Asinara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *