Ristoranti da serie A: 15/Torino granata

Lo stadio Olimpico, il vecchio Comunale, rappresenta la tradizione. Una volta a Torino esisteva solo questo, ci giocavano Torino e Juventus. Poi il Comunale è stato abbandonato ma alla fine è rinato nel suo splendore con le Olimpiadi. Torino quindi è l’unica città con due stadi, anche se l’Olimpico è quello più “torinese”, nel senso che è inserito nel tessuto urbano e fa veramente parte del panorama torinese.

TORINO ZONA STADIO OLIMPICO

ALL’OCA DI PULCINELLA
Corso Agnelli 2 – Torino – 011/393751
Proprio davanti allo stadio, è prevalentemente una pizzeria che ha come specialità la farinata, soprattutto interessante quella farcita con salsiccia. Servizio veloce, classico posto pre-stadio, con un buon rapporto qualità-prezzo. Spesso è molto affollato ma riescono ad accontentare tutti in maniere abbastanza puntuale.

BIRRERIA GARIBALDI
Corso Orbassano 114 – Torino – 339/2627522
Ci si può andare per un panino e una birra, che – trattandosi di una birreria – è l’obiettivo più normale. Ma in questo locale, che fa parte della storia di Torino, ci si può anche sbizzarrire con dei piatti di carne e le pizze. E’ un locale senza età, nel senso che ai tavoli si possono incontrare sia dei giovanissimi sia gente matura.

MISERIA E NOBILTA’
Via Lesegno 69 – Torino – 011/3601881
Ispirazione molto napoletana, la pizza ovviamente è la portata principale, ma anche altri sfizi di provenienza partenopea. Il locale è piccolo e la conduzione familiare, ma negli ultimi tempi è stato coperto di elogi dai suoi frequentatori. Sempre molto affollato, consiglia la prenotazione per essere sicuri di trovare un posto.

NUOVO PICCHIO (IL PICCHIO 2)
Via Boston 76 – Torino – 011/396952
Ha tutte le caratteristiche di una tradizionale pizzeria italiana anche se è gestita da cinesi. Però hanno imparato perfettamente la lezione. L’atmnosfera è rilassata ma sempre molto professionale, il personale fa di tutto per mettere i clienti a proprio agio e oltre alla pizza non sono male nemmeno i primi piatti, tutto veloce e preparato nel modo giusto.

TORINO CON QUALCHE ORA LIBERA

BERBEL
Via San Domenico 33/b – Torino – 011/4366778
Costa parecchio, ma trasuda eleganza da ogni elemento. Eccezionali l’arredamento e la mise en place, mentre lo chef Nicola Di Tarsia è un fuoriclasse nella preparazione del pesce e nell’abbinamento con erbe e aromi. Ha un menù degustazione di terra e uno di mare che meritano un esame approfondito e un pensiero attento.

LA BARRIQUE
Corso Dante 53/a – Torino – 011/657900
Raffinatezza assoluta proposta da Ester e Stefano Gallo in un locale veramente di grande eleganza che regala ore di vero piacere. La base è una cucina piemontese con prodotti tipici della zona, ma c’è la possibilità, secondo mercato, di trovare anche del pesce molto ben preparato. Le sorprese arrivano anche al momento dei dessert, di altissimo livello.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *