Filippo Magnini va di frutta

Ai tempi degli otto ori di Pechino si diceva che Michelone Phelps ingerisse 10mila calorie al giorno! Una quantità di cibo imbarazzante.
“Mi è sempre sembrato irreale” commenta Filippo Magnini “per arrivare a quella quantità di calorie bisognerebbe imbottirsi di dolci. Io sono poco sopra le 4mila, Federica attorno alle 2.500”

Head, Filippo Magni, Verona, Nuoto, Sponsor
Sicuramente l’alimentazione degli atleti negli anni è molto cambiata; nella ricerca scientifica per migliorare le performance si è fatta strada la consapevolezza che non è la quantità, ma la qualità degli alimenti che può fare la differenza. “Una volta al termine dell’allenamento mangiavo un piatto di bresaola, oggi mi trovo molto meglio con i datteri, la frutta secca, i succhi di frutta” continua Magnini. Continua a leggere