Aperitivo può fare rima con sport

Schermata 04-2457141 alle 17_41_38Aperitivo e sport non sono esattamente due termini che possono viaggiare sullo stesso binario. A Milano soprattutto. Il concetto di “ape”, come lo chiamano ormai comunemente giovani e meno giovani, prevede una buona spruzzata di alcool accompagnata da tutto quello che può fare venire altra sete e favorire la consumazione di una nuova spruzzata di alcool. Ma la voglia di benessere adesso è pronta a irrompere anche nel mondo degli aperitivi. La data è già fissata: venerdì 29 gennaio. In via Cappellini, zona Stazione Centrale, si inaugura il Papillarium, un ristorante-laboratorio che vuole provare ad accoppiare il piacere di una bevuta in compagnia con la salvaguardia della buona salute. Papillarium fa parte del progetto “Amati! Eat, Learn, Live” dove Amati ha l’accento sulla prima A ed è un imperativo assoluto. Nel caso specifico dell’aperitivo, al Papillarium verrà proposto lo “Spritzàmati”, una rilettura del drink più classico dell’happy hour preparata secondo la regola ma per la quale viene utilizzato un bitter senza coloranti e composto da ingredienti naturali a basso contenuto di zuccheri , arricchito da oli essenziali che fanno benissimo all’organismo.
Ma Papillarium sarà anche un posto per cenare. In maniera molto salutare e altamente compatibile con l’attività sportiva. Il concetto è quello del cibo di strada, altra definizione che va molto di moda oggi. I cibi verranno divisi in cinque “Cluster” (che semplificando all’estremo potremmo tradurre in “categorie”): Slim (per restare in forma), Energy (per fare un pieno di energia), Brain (per migliorare la concentrazione), Drain (per sgonfiarsi) e Setox (per disintossicarsi). La specialità del Papillarium sarò il “Pastràmati”, carne di Fassona con pane al monococco. Da tenere in considerazione anche la pagnotta ripiena di trippa o di caponata. Persino il Chicken Burger sarà fatto in modo molto più salutare rispetto alla media, fritto in olio extravergine d’oliva. Tutto quello che verrà servito al Papillarium è stato approvato da un team di medici e nutrizionisti del centro di bioterapia nutrizionale Vis Sanatrix Naturae di Roma.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someonePrint this page

Una risposta a “Aperitivo può fare rima con sport

  1. Gent.mo Enzo Palladini,

    Le scrivo dal Papillarium di Milano del progetto A’MATI! per ringraziarla dell’articolo dedicatoci.
    Le metto solo in nota che, l’immagine che ha utilizzato per la pubblicazione rappresenta il vecchio staff che non collabora più da tempo con il progetto e il ristorante-laboratorio Papillarium.

    Le chiediamo cortesemente il cambio dell’immagine, in quanto, per rapporti in essere, la presente foto potrebbe causare controversie non vantaggiose.

    La ringraziamo per la disponibilà.
    Cordiali Saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *