Ristoranti da Champions: Lisbona

A LISBONA, SULLE TRACCE DEL MITO

Un viaggio a Lisbona alla caccia di un punto e di una qualificazione che sembrava a portata di mano dopo sole tre partite. Il Napoli ha il dovere di provarci e la gente di Napoli è sicuramente pronta a seguire i suoi ragazzi in una trasferta che vale doppio. Perché è sempre un’emozione sedersi allo stadio Da Luz ed è un vero piacere visitare una città fantastica come Lisbona. C’è però un particolare che non tutti sanno. ruaaA Lisbona ci sono due ristoranti dove si può pranzare o cenare accanto al mito. Eusebio, il più grande giocatore portoghese di tutti i tempi, pranzava quasi tutti i giorni all’Adega da Tia Matilde e cenava quasi tutte le  sere al ristorante Sete Mares. Continua a leggere