Monachello, un po’ bomber e un po’ chef

Foto IPP/Alberto Sabattini Reggio Emilia 13-09-2015 calcio campionato serie A 2015-2016 Sassuolo-Atalanta 2-2 nella foto Gaetano Monachello italyphotopress world copyrightSi può fare gol anche in cucina. Con cautela, ovviamente. Fare il calciatore e inventare piatti sono ancora due attività poco compenetrabili, ma la passione per la cucina d’autore in Italia è talmente diffusa che presto troverà un giusto compromesso anche con il mondo del pallone. Per ora, ci sono le eccezioni. Gaetano Monachello, attaccante dell’Atalanta, ha scelto come hobby la buona tavola. Per il momento da spettatore. Nel tempo libero si tende sul divano con la fidanzata, studentessa universitaria, e divora i programmi di cucina. “La passione me l’ha trasmessa lei, quando non è a lezione ci rilassiamo ammirando le creazioni degli chef. A me piace anche a cucinare, per ora piatti semplici. Alla mia ragazza piace pulire, risistemare tutto. Quindi siamo una coppia perfetta”. Continua a leggere